Portfolio

Pic 1

Matajur visto da lontano

Il Matajur, detto anche Monte Re e Baba in dialetto sloveno locale, è una montagna delle Prealpi Giulie alta 1.641 m. Si trova nella parte orientale delFriuli ed è l'altura che sovrasta la città di Cividale.

 

VIsualizza la galleria fotografica

Pic 2

PANORAMI Matajur

Nel 568 d. C., scese dalla Pannonia Alboino, re dei Longobardi, che, come testimonia Paolo Diacono, salì sul "monte del Re" da cui si dominava la pianura friulana; alcuni hanno identificato questa montagna con il Matajur.

VIsualizza la galleria fotografica

Pic 3

PANORAMI Kolovrat

Il monte Colovrat  in sloveno Kolovrat, in friulano Colôrat) è una catena montuosa situata nell'estrema parte orientale del Friuli-Venezia Giulia, nel comune di Drenchia, al confine con la repubblica di SloveniaLa dorsale del Colovrat è composta da una serie di rilievi che si estendono per circa quattro chilometri, dal monte Cucco al monte Poclabuz, e divide le Valli del Natisone (Italia) dalla vallata dell'Isonzo (Slovenia). La sua altezza media è di circa 1100 metri, mentre quella massima raggiunge i 1243 metri s.l.m. 

VIsualizza la galleria fotografica

Pic 4

Fiori del Matajur - Dryades project

 Guida interattiva alla flora del Monte Matajur

Il M. Matajur (1650 m) è naturalisticamente uno dei più interessanti delle Prealpi Giulie. Ha attratto l'attenzione dei botanici sin dalla fine del '700, quando B. Hacquet (1739-1815) lo visitò più volte, La flora del Matajur fu poi studiata da Brignoli (1810), Tommasini (1840, 1842) e Minio (1905), Poldini (1991) censiva 428 entità. La flora del Matajur ospita alcune specie endemiche ed altre molto rare. Esso comprende il Sito di Interesse Comunitario (SIC) nr. IT3320019.

Esplora la guida