Scuola di alpinismo Regolamento

  1. Con l’iscrizione ad un corso, l’allievo dichiara di essere pienamente consapevole che la pratica dell’alpinismo in tutte le sue forme e specializzazioni comporta dei rischi non eludibili. Dichiara pertanto di accettarli e si impegna ad osservare scrupolosamente tutte le prescrizioni che verranno impartite dal Direttore del corso e dagli Istruttori.
  2. Possono partecipare ai corsi solo i soci del C.A.I. in regola con il tesseramento annuale, che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età e che possiedano una preparazione fisica e tecnica coerente con i contenuti del corso prescelto.
  3. L’ammissione ai corsi è subordinata alla consegna di certificato medico in corso di validità per attività sportiva non agonistica.
  4. L’allievo ha l’obbligo di informare la Direzione del corso di sue eventuali patologie in atto o latenti che potrebbero limitarne od impedirne il regolare svolgimento delle uscite pratiche (es. asma, vertigini, diabete, ecc.).
  5. Durante le lezioni gli allievi dovranno attenersi a tutte le disposizioni tecniche e disciplinari dettate dagli Istruttori. La Direzione si riserva di escludere, prima o durante i corsi, gli allievi non ritenuti idonei.
  6. I partecipanti ai corsi, in qualità di soci C.A.I., sono coperti dall’assicurazione contro gli infortuni prevista dalla Sede Centrale ed inclusa nella quota associativa. Massimali e specifiche della polizza sono consultabili sul sito www.cai.it alla sezione “Assicurazioni”.
  7. Le iscrizioni, fino all’esaurimento dei posti, si ricevono: ogni giovedì sera presso la sede sociale in via Carraria, 101 - Cividale del Friuli; tramite e-mail a segreteria.scuola@caicividale.it; o contattando i segretari dei singoli corsi agli indirizzi indicati nel programma di ogni corso. L’iscrizione si ritiene confermata al versamento della caparra. In caso di rinuncia l’importo non verrà restituito.
  8. Le lezioni teoriche saranno tenute alle ore 20.45 presso la sede sociale in via Carraria n. 101 nelle serate indicate nel programma del corso.
  9. I luoghi e gli orari delle lezioni pratiche, verranno comunicati durante la lezione teorica antecedente l’uscita pratica.
  10. I programmi potranno essere modificati dalla Direzione in base alle esigenze dei corsi o in seguito a condizioni meteorologiche e/o di innevamento sfavorevoli.
  11. Durante lo svolgimento dei corsi, i costi di trasferimento, pernottamento, vitto, impianti di risalita o quant’altro non espressamente menzionato nel programma del corso sono a carico dei singoli partecipanti.
  12. La Direzione della Scuola declina ogni responsabilità per eventuali incidenti o danni a cose che dovessero verificarsi durante lo svolgimento dei corsi.
  13. Con l’iscrizione, il partecipante acconsente all’utilizzo di immagini fotografiche eventualmente raccolte durante lo svolgimento dei corsi per scopi promozionali senza fini di lucro.
  14. L’assenza a due lezioni pratiche non dà diritto all’attestato di frequenza.
  15. Per quanto non contemplato nel presente regolamento, vale quanto disposto dalla C.N.S.A.S.A. (Commissione Nazionale Scuole di Alpinismo e Scialpinismo).

IL COMITATO DIRETTIVO DELLA SCUOLA “V.VUATTOLO”


Rinnova il tuo tesseramento entro il 31 marzo 2017 per non perdere la continuità delle coperture assicurative.

La sede e la segreteria sono aperte il giovedì dalle 20.30 alle 22.30.