Sentieri Sentiero Italia

744-735
Montemaggiore Stupizza

744-735 Montem-Stupizza MAX 1 - 744 Montem-Prossenico 2 - 744-735 Prossen-Stupizza 744-Variante strada Tracciato Google

Caratteristiche
Durata: 6,15h
Difficoltà: E
Discesa Accumulata: m 1406
Ascesa Accumulata: m 819
Lunghezza Reale: 16,55 km
Tempi di percorrenza

744-735 Montemaggiore Stupizza

Località di partenza
Montemaggiore di Taipana
Quota: 795 m

Località di Arrivo
Stupizza
Quota: 203 m

01-744-Montemaggiore

Nell’abitato di Montemaggiore (m. 795) accanto alla fontana nella piazza della chiesa inizia il sentiero CAI N° 744

03-744-Antica Strada Sregnobardo

Si scende per pochi metri e si incontra il cartello
"Antica strada Sregnobardo-Montemaggiore"

04-744-Strada Sregnobardo

Una comoda mulattiera in parte ancora lastricata scende nel bosco fra muri a secco Ruderi di stavoli fino al rio Lemagna (m. 579)
h 0.30

05-744-Ponte Napoleonico

Un bellissimo ponte di pietra sospeso fra pozze , marmitte e cascate d’acqua permette l’attraversamento

05-1-744-Ponte verso sud

Il sentiero prosegue sulla sponda opposta in costa fino ad incontrare il guado sul Rio Bianco (m. 542)
h 0.45

Si prosegue in salita sino al termine della mulattiera in località Certegnj’unica costruzione riattata .(m.700)
h 1.30

Una comoda strada forestale recentemente risistemata conduce al Ponte Vittorio Emanuele.
Il sentiero 742 accorcia il tragitto attraverso i prati ed i ruderi di Sregnobardo.
Scendendo lungo un ripido crinale boscoso fino a ricongiungersi alla strada.
Accanto al guado cementato del Rio Bianco (m. 415)
Si segue la pista forestale fino alla confluenza del Rio Bianco e del Rio Nero, tradizionale punto di origine del fiume Natisone.
h 2.00

Si prosegue in piano fino ad incontrare la strada asfaltata Prossenico-Platischis.
h 2.20

Si prosegue su asfalto verso Prossenico per quasi un kilometro fino ad una deviazione sulla dx.
Un sentiero accanto a ruderi conduce al cimitero ed in breve all’abitato di Prossenico
h 3.10

13-744-Prossenico- Partenza

Da Prossenicco si riprende il sentiero 744 scendendo fra le case alla sottostante strada che con alcuni tornanti raggiunge il nuovo “ponte della capra” sul rio Lerada. (m. 417)
h 3.20

09-744-Confine Robedischis

Si segue la comoda carrareccia per un tratto, per abbandonarla e seguire il sentiero che sulla sinistra sale nel bosco fino a raggiungere il valico di Robidišce. (m 575)
h 3.50

08-744-Variante
07-744-Variante StradaProssenico

La strada con un percorso più lungo ma più agevole e panoramico conduce allo stesso punto.

10-744-Forestale
06-744-bosco

Accanto alla ex casermetta confinaria riparte il sentiero risalendo nel bosco fino a Montefosca.
Il sentiero attraversa una faggeta immettendosi su una comoda pista forestale abbandonandola sulla sinistra proseguendo nel bosco fino ai ruderi della casera ZEF (m.761)
h 4.30

14-744-Sentiero Montefosca

Si prosegue fra doline roccette e muri a secco fino ad incontrare la strada del Monte Vogu. (m.855)
h 4.55

Svoltando a sinistra si segue la carrareccia principale fino ad un vecchio cancello abbandonandola per imboccare sulla destra Il sentiero che fra muri a secco accanto ad un prato raggiunge la strada asfaltata che scende a Montefosca (m.722)
h 5.15

15-744-Natisone

Il sentiero prosegue dalla parte opposta ed in breve raggiunge il paese.
La strada asfaltata conduce più brevemente all’incrocio con il sentiero 735 che conduce a valle all’abitato di Stupizza (m.203) lungo una mulattiera ed attraversando il ponte sul Natisone.
h 6.15

Dislivelli

dislivelli

Rinnova il tuo tesseramento entro il 31 marzo 2017 per non perdere la continuità delle coperture assicurative.

La sede e la segreteria sono aperte il giovedì dalle 20.30 alle 22.30.