link contattaci area riservata
Profilo di una montagna friulana
Info

Indice sentieri

Info

Leggi i termini d'utilizzo

Nota
Per visualizzare correttamente le mappe è necessario che Google Earth sia installato sul proprio computer.

Google EarthScarica Google Earth


SENTIERI CAI – Valli del Natisone

753 - Montefosca - M.te Joanaz - Bocchette di Calla - Calla

LocalitÀ di Partenza

Montefosca
Quota: 707 m

LocalitÀ di Arrivo:

Bocchette di Calla-Calla
Quota: 868 m

Caratteristiche

Durata: 1,30h
Difficoltà: E
Discesa Accumulata: m 381
Ascesa Accumulata: m 442
Lunghezza Reale: 6,711 km

Scarica tracciati GPS

Tracciato GPS 753 (gpx)

Tracciato Google (kml)

per scaricare i tracciati cliccare col tasto destro e scegliere "salva oggetto (o destinazione) con nome"

descrizione

clicca sulle foto per ingrandirle in modalità galleria

Il sentiero 753 conduce sul M.te Joanaz partendo dalla piazza cortile di Montefosca.

Si può raggiungere il paese partendo da Stupizza (m. 203) attraversando il ponte pedonale e risalendo la mulattiera sentiero 735 S.I.

 

 

Ai margini della piazza in un stretto vicolo inizia il tratto comune al sentiero 744 S.I. Si sale una scalinata fra le case e si percorre una splendida mulattiera in pietra fra i vecchi orti di Montefosca.

Giunti allla deviazione con il sentiero 744 S.I. si prosegue diritti lungo la mulattiera ora meno battuta fino a sbucare sulla strada asfaltata Montefosca - Fraccadice, si taglia un ampio tornante ed in breve si raggiunge un incrocio. (m. 854)

All'incrocio sulla destra, un crocefisso, una panchina e le indicazioni per la forestale del M.te Vogu.

Proseguire diritti lungo la strada asfaltata lungamente in falsopiano, imboccare sulla sinistra una forestale prima di una discesa. (segnavia ippico, attualmente manca segnavia CAI)

 

 

Seguire la comoda forestale trascurando le varie deviazioni fino ad incontrare un trivio. Imboccare il sentiero frontalmente fra le due forestali, mimetizzato dalla rigogliosa boscaglia. (m. 880)

Ora il sentiero si fa più ripido attraversa prati e boschi giungendo ai margini di una frana rocciosa. Ottimo panorama su Montefosca e la valle. (m. 1135)

Un tratto di ripida salita conduce in una sella con cartelli in mezzo al bosco fitto.Scendere sulla piazzola sottostante (ex postazione militare) (m. 1140) girare decisamente a sinistra trascurando la stradina sulla destra che conduce alla ex strada militare del M.te Joanz ed alla cima del monte poche decine di metri più alto, ma invaso dai noccioli con una visibilità praticamente nulla.

 

 

Preferibile proseguire fino ai prati della spalla Sud dei monti.
(ore 1,30 da Montefosca)

 

Da qui il panorama è stupendo.

 

Usuali incontri con animali al pascolo.

 

 

Anche la facile discesa sui grandi prati rivolti verso la pianura friulana offre un bellissimo panorama.

Si alternano prati, boschetti, boscaglie di noccioli, sempre con moderata discesa.

Giunti alla Bocchetta di Masarolis incontriamo la forestale ghiaiosa che avevamo lasciato agli inizi. (m. 953)

Trascuriamo una stradina che scende sulla destra imboccando la principale che mantenendosi in quota contorna il M.te Clabuch.

In breve si giunge ad un Bivio sotto il M.te Uorsic (m. 943).

Qui praticamente termina il sentiero 753 incontrando il 752 Antro-Montefosca.

Seguendo a destra il 752 si scende lungo la srada militare oltrepassata una casermetta ad un tornante si imbocca il sentiero che porta alla Bocchetta di Calla. (m. 868)

 

 

 

Dal bivio seguendo il sentiero 752 sulla sinistra risalendo una forestale in terra rossa , superati il Uorsic ed il Paloch, lungo prati, boschetti, contornati da opere difensive militari, si sende anche ripidamente ai prati di Calla, incontrando la strada e girando a destra l'incroco ed il tempietto che sovrasta il paese.
(m. 781- ore 2,30 da Montefosca)

 

Volendo ritornare a Montefosca non seguire l'invitante ma lunga e noiosissima strada turistica, ma proseguire lungo il sentiero 752 verso la chiesa di S.Andrea , il ponte sul rio Budrin e l'abitato di Montefosca.

Dislivelli

clicca sul grafico per ingrandirlo

torna in cima

Sezione “Monte Nero” - Cividale del Friuli (Ud) - Via Carraria, 101 - Tel e Fax 0432 700096 - Note legali